Ricette dietetiche: gusto e salute

Le ricette dietetiche rappresentano dei piatti ipocalorici adatti non solo a coloro che voglio perdere peso ma anche a chi desidera seguire una dieta equilibrata o mantenersi in forma. Anche se queste ricette hanno un basso contenuto calorico conservano il gusto d la qualità appagando sia la vista che il palato. Sono adatte sia per pranzo che cena, per mangiare sano e su misura rispettando la quantità di nutrienti necessari per assicurare un’alimentazione bilanciata. Dagli antipasti ai dolci ultraleggeri si valorizza ogni portata assicurando benessere all’organismo.

ricette-dietetiche-estive

Strategie per cucinare ricette dietetiche

Per realizzare piatti dietetici sarà sufficiente adottare alcuni trucchi che permetteranno di trasformare un normale ricetta classica in un piatto più light. Prima di tutto sarà importante scegliere con attenzione i cibi. Si tratterà di evitare le carni troppo grasse a favore di quelle più magre, prediligere condimenti meno grassi, adottare tecniche di cottura in grado di ridurre la resa calorica ma di mantenere sia il sapore che i principi nutritivi dei cibi quali la bollitura, la cottura in forno, alla griglia, al vapore o la macerazione, insaporire i piatti con erbe aromatiche e spezie ed imparare a scegliere tra gli ingredienti quelli più ricchi di vitamine, sali minerali ma più poveri di grassi.

Trucchi per una colazione light

La colazione del mattino può diventare un vero e proprio banchetto senza eccedere in calorie. Per trasformare una colazione comune in una dietetica come prima cosa si dovrà ridurre il consumo di zuccheri e carboidrati. Inoltre, basterà, consumare, al posto di brioche, biscotti, cioccolato, musli con frutta secca di vario tipo, eccetera, un centrifugato di verdure fresche,del pane di segale e una ciotola di macedonia con un buon caffè per ottenere una colazione, di solo 450 calorie, ricca di vitamine, acqua e sali minerali. Oppure optare per una colazione da 250 calore gustando del latte parzialmente scremato, al posto di quello intero, con delle fette biscottate o del pane integrale, invece di quello bianco, arricchite con due cucchiaini di miele e del caffè o tè.

Un’altra colazione dietetica, di solo circa 500 calorie, è quella composta da una spremuta di agrumi o da un bicchiere di frutta fresca centrifugata senza aggiunta di zuccheri, uno yogurt bianco parzialmente scremato con due cucchiaiate di corn flake e fette di pane di segale.

Stratagemmi per pranzi e cene dietetiche

Le ricette dietetiche per preparare pranzi e cene light devono essere realizzate con pochi grassi, prediligendo cotture alla piastra, al forno, al vapore, al cartoccio o con bollitura. Il classico soffritto dovrà essere sostituito con quello con acqua, basterà far appassire la cipolla o altre verdure con pochissima acqua e quindi aggiungere il pomodoro, il sale e solo a crudo condire con dell’olio, preferibilmente extra vergine d’oliva.

I condimenti da impiegare non andranno eliminati ma ridotti, qualunque sia la cottura impiegata, bisognerà evitare l’uso di grassi durante la preparazione ed aggiungerli solo a crudo. Pertanto i grassi saturi presenti nel burro, nella margarina, nel lardo, eccetera e quelli definiti acidi grassi trans o idrogenati dovranno essere consumati sporadicamente e in quantità ridotta. Per insaporire i piatti si potranno aggiungere erbe aromatiche, in sostituzione del sale, optando per noce moscata, senape, cumino, timo, maggiorana, e quant’altro. I grassi presenti nelle carni e nei formaggi non dovranno essere eliminati ma sostituiti con i corrispettivi alimenti magri.

Ricette dietetiche

Tra le numerose ricette dietetiche ricche di sapore e ridotto apporto calorico vi sono:

  • paglia e fieno ai gamberi, un piatto di solo 400 calorie a porzione, a base di tagliatelle bicolori, gamberetti lessati, pomodoro, prezzemolo, latte scremato ed olio extravergine a crudo;
  • maccheroni alle bietole, una porzione fornisce solo 350 calorie, preparate con maccheroni, bietole o spinaci, aglio, parmigiano grattugiato, olio extra vergine a crudo;
  • zitti ai porri al forno, un primo di solo 370 calorie, realizzato con zitti, porri, latte parzialmente scremato, farina bianca, parmigiano grattugiato, basilico ed olio a crudo;
  • fusilli al sugo di coniglio, un piatto unico di solo 450 calorie a porzione, preparato con fusilli, porri, cipolle, carne di coniglio, pelati, olive nere e condite con olio a crudo;
  • mais con formaggio, un contorno di solo 220 calorie a porzione, realizzato con mais, scamorza, speck, peperoni rossi e gialli grigliati, piselli lessati, il tutto condito con olio a crudo;
  • pizza con frutti di mare, cotta su piastra con l’ausilio di carta da forno e farcita con pomodori pelati, cozze, vongole, origano, aglio e olio a crudo prima di servire, apporta solo 340 calorie per una porzione di media grandezza;
  • spiedini delizia, realizzati con peperoni gialli e verdi, zucchine, pomodori, cerioli e bocconcini di fesa di tacchino Ogni porzione fornisce 270 calorie;
  • sarde in teglia, ricetta da 380 calorie realizzata con sarde, erbette, spinaci, pepe, prezzemolo e parmiggiano e poco olio;
  • manzo al barolo e cipolle, un secondo da 300 calorie a porzione da preparare con girello di manzo, aglio, chiodi di garofano, carote, sedano senza aggiunta di nessun condimento;
  • budino agli amaretti, un dolce di 250 calorie a porzione realizzato con latte parzialmente scremato, zucchero, vaniglia, semolino, amaretti sbriciolati, uova e marsala;
  • torta di carote, un dolce senza grassi aggiunti che apporta 250 calorie a porzione. Si realizza con carote, uova, zucchero, farina integrale, fiocchi di avena e lievito.

 

 

Add Comment