5 cose da fare a Capodanno a Venezia

capodanno a venezia 2020Venezia è una città di antica storia, affascinante e piena di intrattenimenti è uno dei quadri migliori in cui trascorrere un ottimo capodanno.

Adatta a qualunque budget si può optare per luoghi all’aperto o aree più chic e costose comprese di cene in alberghi di lusso con affaccio sulla magnificenza della laguna.

Tante sono le location in cui soggiornare a Venezia per chi viene da fuori e vuole festeggiare il capodanno qui, oltre agli alberghi centrali, esistono soluzioni meno onerose come Mestre, Quarto d’Altino a pochi passi dalla città.

A seguire alcuni suggerimenti su come trascorrere un capodanno indimenticabile a Venezia tra cui scegliere in base al proprio gusto, portafoglio e tempo.

 

Capodanno della Fenice

 

Il capodanno della Fenice rappresenta una vecchia tradizione veneziana, si tiene all’interno dell’omonimo teatro, tra i più antichi complessi architettonici presenti nell’area lagunare.

Lo spettacolo si basa su diversi appuntamenti che si articolano dal 29 dicembre al 1 gennaio e comprende una parte meramente orchestrale e un’altra cantata.

Uno spettacolo consigliato a tutti coloro che amano la musica e vogliono trascorrere le ore che mancano al nuovo anno emozionandosi.

Suggestiva è la struttura interna del teatro, rinvenuto alla luce dopo il devastante incendio di cui fu vittima nel 1996.

Per chi scegli di seguire il concerto può decidere di recarsi allo spettacolo pomeridiano del 31 o altresì scegliere lo spettacolo mattutino dell’1 dell’anno.

 

Passeggiata tra i bacari

 

Chi non ha un budget elevatissimo o comunque desidera festeggiare il proprio capodanno in modo più spensierato ed allegro può optare per una passeggiata tra i bacari dove fermarsi tra un’osteria ed un altro per spizzicare qualcosa.

I bacari in veneziano non sono altro che delle osterie poco costose in cui è possibile gustare a prezzi modici pietanze gustose e del buon vino con cui brindare alla serata.

 

Casinò

 

A Venezia gli appassionato del gioco d’azzardo possono trascorrere le ore che segnano l’inizio del nuovo anno facendo qualche puntatina al casinò.

Il casinò rappresenta un luogo di eccellenza, frequentato solo da un determinato range di cliente, qui è possibile festeggiare il capodanno giocando e degustando una buona cena e tante bollicine.

 

Barca

 

Altra ottima alternativa per chi desidera festeggiare il capodanno a Venezia è farsi trasportare in un bel itinerario in barca in giro per la laguna veneziana.

Tante sono le compagnie che organizzano tour per la serata di capodanno con brindisi in barca e come sfondo il magnifico paesaggio della laguna veneziana con i suoi canali e colori.

Trattasi di tour che conducono i passeggeri per il brindisi finale a pochi minuti dalla mezzanotte nella piazza principale di Venezia: Piazza San Marco appositamente addobbata per i festeggiamenti.

 

Piazza San Marco

 

Un classico per festeggiare la fine dell’anno è recarsi per il brindisi finale e non solo in Piazza San Marco, che ormai come tradizione vuole viene allestita ogni anno per accogliere migliaia di turisti e cittadini per i festeggiamenti.

Classico è il bacio che vede migliaia di innamorati coinvolti allo scattare delle 24 del nuovo anno.

Add Comment