L’importanza del money management nel Forex

Il money management

Una delle più importanti regole nel mondo dell’investimento, sia esso un trading nel Forex Market o in qualsiasi altro mercato finanziario, è quello di saper gestire al meglio il proprio capitale, in modo da proteggerlo da eventuali errori che, inevitabilmente, vengono effettuati durante ogni tipo di trading.

Una buona gestione del proprio capitale è il fattore che differenzia il trader esperto da quello alle prime armi: infatti, il trader esperto sarà sempre in grado di bilanciare delle perdite con guadagni provenienti da altre operazioni. Per proteggere al meglio i propri soldi, quindi, è fondamentale conoscere le regole di un buon money management, ossia di una buona gestione dei soldi.

I trader che operano nel Forex o in altri mercati sanno bene che per poter investire e guadagnare, si devono valutare bene quali siano le proprie finanze e considerare quali possano essere i capitali da investire e quali quelli di supporto, che, in caso di investimenti rovinosi, possano permettere al trader di continuare ad investire in altri settori.

La scelta accurata di una corretta gestione economica è forse la vera grossa differenza tra un trader professionista ed uno improvvisato, per cui, al di là dell’esperienza e delle strategie, il parametro su cui bisogna settare i propri investimenti è quello che permette di comprendere l’importanza del money management nel Forex.

Le strategie del money management

Una corretta gestione delle proprie finanze rientra nel campo delle tecniche o strategie del Forex: infatti, la gestione delle proprie finanze è la base per poter ottimizzare i guadagni e limitare le perdite nelle diverse operazioni, proprio come qualsiasi altro tipo di strategia più “tecnica”.

Per questo motivo, quando si decide di effettuare strategie di money management, bisogna considerare una serie di parametri, tra cui la quantità iniziale di investimento che ci si può permettere senza intaccare l’andamento regolare del proprio stile di vita, la quantità di investimento che si può prendere in considerazione per ogni singola operazione e, soprattutto, il momento in cui è conveniente prelevare i propri guadagni e in che misura.

fore e money management
Come gestire al meglio i propri investimenti

Il primo passo che definisce limportanza del money management nel Forex è la considerazione di quale possa essere il deposito iniziale per dare vita ai propri investimenti. Il primo investimento dovrebbe essere tale da poter permettere una serie di operazioni base, ma allo stesso tempo, dovrebbe essere proporzionale alle possibilità economiche del trader.

Un trader che decida per investimento iniziale che superi le proprie capacità economiche sta già sbagliando la propria strategia di money management.

Un altro importante passo è la divisione del proprio investimento sulle diverse operazioni, che permette di diversificare il rischio e, eventualmente, di poter compensare eventuali perdite derivanti da un’operazione con i guadagni derivanti dalle altre.

Una gestione accurata delle proprie finanze, insieme ad investimenti effettuati con intelligenza, permetterà di incrementare i propri profitti, che potranno essere resi disponibili per ulteriori nuovi investimenti. Oppure, potranno essere prelevati quando siano necessari per esigenze differenti da quelle del trading.

Add Comment