Come installare un climatizzatore da solo

Si tratterà in questo articolo dei consigli utili, su quali operazioni fare, per installare da soli un nuovo climatizzatore acquistato, senza aver bisogno di un tecnico ed elettricista e dei suoi possibili svantaggi o anche eventualmente vantaggi.

CONSIGLI UTILI SU COME INSTALLARE UN CLIMATIZZATORE FISSO DA SOLI

Si consigliano le seguenti e necessarie operazioni da fare, anche seguendo un determinato ordine:

  • Scegliere la posizione adatta, dove poter installare tecnicamente il climatizzatore;
  • Fare un grosso buco sulla parete, per far passare i tubi di collegamento e i cavi elettrici disponibili, tra il condizionatore e il suo compressore esterno;
  • Usare una canalina disponibile o da acquistare separatamente dal condizionatore, per ricoprire i tubi e i cavi elettrici che devono essere fatti passare nel buco;
  • Montare il compressore esterno;
  • Collegare i cavi di alimentazione della corrente elettrica del climatizzatore, al quadro principale degli interruttori elettrici;
  • Immettere una quantità di gas, con una macchina a pressione per circa 30 minuti,nella pompa del compressore esterno;
  • Avvitare bene tutte le diverse valvole e viti;

Bisogna saper scegliere una posizione adatta, per montare e fissare il condizionatore, che deve essere comunque installato su una parete interna e possibilmente, anche in una parte superiore in alto.
Successivamente bisogna fare un buco della giusta grandezza con un trapano nel muro, per farci passare i tubi di collegamento con il compressore esterno, per la quantità necessaria di gas refrigerante da far circolare e dell’acqua di condensazione da far uscire, durante il funzionamento e i cavi elettrici. I tubi di collegamento per la condensazione dell’acqua devono essere sufficientemente lunghi, per poter uscire all’esterno ed essere anche pendenti in modo da far scolare l’acqua durante il funzionamento.
Si dovranno poi coprire i tubi di collegamento e i cavi elettrici in rame, con una canalina da montare, su cui farli passare. La canalina insieme a determinati cavi elettrici devono essere personalmente acquistati, anche presso un negozio di ferramenta, se non sono già inclusi con l’acquisto del nuovo condizionatore.
Si potrà poi montare il compressore esterno, su una parete di un balcone, che deve essere anche correttamente allineato, con una corrispondenza della propria altezza circa, con quella del relativo climatizzatore. Il montaggio del compressore esterno generalmente viene fatto, anche posizionandolo su delle barre di sostegno affisse alla parete del balcone con diverse viti.
Si dovrà poi anche far passare almeno un cavo di corrente elettrica più lungo di altri, tra le pareti o i muri, per collegarlo ed intrecciarlo con gli altri cavi elettrici, del quadro generale degli interruttori, per avere il passaggio necessario di corrente elettrica per il funzionamento.
Sarà necessario, poi usare una macchina, per immettere dal lato della pompa del compressore esterno, una quantità di gas a pressione, per almeno 30 minuti.
Si potrà infine concludere l’installazione completa, avvitando bene tutte le viti e le valvole, iniziando anche, da quella della pompa del compressore esterno, che contiene il gas immesso a pressione.

POSSIBILI SVANTAGGI DELL’INSTALLAZIONE FATTA DA SOLI

Se non si ha una buona esperienza lavorativa come tecnico ed elettricista, per dei montaggi di apparecchiature, si possono avere anche i seguenti svantaggi, volendo installare da soli un nuovo condizionatore fisso d’aria:

  • Maggiori costi sostenuti, perché si dovranno acquistare anche delle attrezzature o dei pezzi accessori mancanti, che possono arrivare a costare centinaia di euro;
  • Il rischio di non riuscire a farlo funzionare regolarmente, dopo aver finito di fare da soli la sua completa installazione, se si sbagliano delle operazioni;
  • Il pericolo di farsi anche male, con determinate operazioni che possono diventare complicate, se non si è capaci di farle correttamente;
  • Non avere purtroppo una garanzia valida per anni, da poter usare per una sostituzione gratuita del condizionatore, se dovesse risultare difettoso per il suo funzionamento;

Add Comment