Poker: non semplice gioco, ma battaglia psicologica

Controlla le tue emozioni e sconfiggi gli avversari al tavolo

Conoscenza delle regole e psicologia come basi del successo

Ci sono giochi di carte e giochi di carte. Ci sono quelli in cui basta conoscere le regole per avere grandi possibilità di vittoria, e quelli in cui la conoscenza delle regole è solo uno dei pilastri per il proprio successo, ma è necessario coniugare ulteriori abilità, come un grande autocontrollo e una spiccata capacità strategica.

Il poker fa parte del secondo filone. Conoscere nel dettaglio le regole del gioco certamente è fondamentale, ma il poker è uno di quei giochi di carte in cui è possibile vincere non avendo le migliori carte della mano che si sta svolgendo, oppure perdere pur avendo carte potenzialmente imbattibili. Come è possibile tutto ciò?
Il poker è costituito da una forte componente psicologica e strategica. E’ una disciplina in cui prima ancora che una battaglia con le carte, si disputa una battaglia di ruoli.

Al tavolo si siedono persone con caratteri differenti e propensioni altrettanto diverse: c’è chi ama osare e puntare subito pesante, chi ha un atteggiamento più moderato e riflessivo, chi è sempre estremamente sparagnino e non vuole giocare mai dei rischi inutili. Il poker è lo specchio dei caratteri delle persone ed in un certo senso è una contesa che svela molti aspetti della società umana, contrapponendo caratteri e propensioni diverse. Ecco dunque che conta moltissimo riuscire a gestire le proprie emozioni, per non dire che sarebbe ottimale non solo essere impenetrabili alle capacità di interpretazione degli avversari (la famosa faccia da poker), ma addirittura riuscire a veicolare nei confronti degli avversari ciò che si vuole far loro credere.

Ad esempio avere un linguaggio del corpo che manifesta sicurezza può fare credere agli avversari che si ha un ottimo punto in mano, spingendoli a passare la mano, quando magari si hanno delle carte basse e si porta a casa una vittoria di mano pur avendo un punteggio non ottimale. Oppure far credere di avere un punteggio basso può portare alcuni avversari a scoprirsi e a puntare forte con l’idea di ottenere una vittoria facile, salvo poi venire irrimediabilmente castigati una volta scoperte le carte.

Il poker è un’arte sopraffina che vede la psicologia come componente principale, prima ancora che le carte che effettivamente si hanno in mano. Quando un giocatore è pienamente sereno e centrato, è in grado di capire quali messaggi veicolare agli avversari, quando puntare, quando rilanciare, quando capire che la mano è fiacca e dunque è meglio passare.

Un ottimo giocatore di poker non è colui che si intestardisce ed è convinto di poter vincere ogni mano con qualunque carta, bensì è una persona che sa discernere i momenti propizi da quelli meno fortunati e sa fare attenta modulazione delle situazioni in cui si può spingere e quelle in cui bisogna attendere.

Il poker in un certo senso si propone dunque come una metafora della vita, dove è necessario avere sempre le antenne pronte a captare ogni segnale ed essere in grado di scovare e di creare i momenti giusti per essere propositivi, ma anche capire quali siano le situazioni sfavorevoli dalle quali difendersi evitando guai peggiori.
Conoscendo le regole del gioco si ha padronanza del poker e delle possibilità oggettive di successo; conoscendo la propria psicologia è possibile capire come muoversi sul tavolo da gioco per massimizzare le proprie occasioni di vittoria; possedendo entrambi gli aspetti (conoscenza delle regole e conoscenza e padronanza delle proprie emozioni) si può attuare costantemente una strategia che nel lungo termine porterà certamente a una buona dose di successi.

Le regole del poker texas: due carte in mano per costruire il tuo successo

Gli stessi punteggi del poker tradizionale, ma una modalità differente di gioco

Il poker texas è la variante del poker che negli ultimi anni ha ottenuto il maggiore successo e si è imposta in tutto il mondo, tanto da ispirare anche programmi televisivi, reality show, interi canali tematici. Inoltre è il gioco più gradito all’interno dei casino virtuali e quotidianamente coinvolge in svariati tornei milioni e milioni di giocatori in tutto il mondo.
Le regole del poker texas, per quanto concerne le combinazioni di carte ed i punteggi possibili, sono le medesime del poker tradizionale; ciò che cambia invece è la modalità di svolgimento del gioco che vede il poker texas decisamente più rapido e carico di adrenalina rispetto al poker tradizionale.
Nel poker texas sono servite due carte in mano (e non cinque) le quali non possono essere cambiate col banco (cosa possibile, fino a quattro carte, nel poker tradizionale) ma al massimo scartate entrambe ponendo fine alla propria mano (si chiama Fold).

Se invece riteniamo di avere delle buone carte possiamo puntare, se invece qualcuno ha già puntato possiamo vedere la sua somma (Call) oppure rilanciare (Raise). Se abbiamo una ottima mano e siamo rimasti a competere con un solo avversario nella mano, possiamo anche chiamare All In per sconfiggere il giocatore o almeno (ammesso di avere la meglio) portarci a casa una vittoria importante.

I punteggi non si basano su die carte ma sempre su cinque, con le altre tre che derivano da tre delle cinque carte che il croupier gira in mezzo al tavolo e che sono comuni ai giocatori. Le prime tre carte che gira il croupier si chiamano Flop, la quarta Turn e la quinta River.

La migliore combinazione possibile che si può avere in mano è il doppio asso, in america chiamato American Airlines, mentre le combinazioni vincenti vanno dalla coppia alla scala reale passando per tris, doppia coppia, full, poker, scala, colore.

poker-texas-gioco

Con il poker online il fascino del tavolo verde arriva direttamente a casa tua

Registrati ad un casino online aams e gioca a poker con il relativo software

Giocare a poker non è più una attività possibile solo nei casino fisici, bensì è possibile facilmente ed in tutta serenità giocare a poker online su uno dei numerosi casino virtuali approvati da AAMS.

AAMS è acronimo di amministrazione autonoma dei monopoli di stato e si tratta di un organismo che vigila sulla correttezza e sul rispetto delle regole da parte dei soggetti che operano nel gioco d’azzardo in Italia.

Si tratta dunque di un organismo di vigilanza che è una garanzia nei confronti del cliente che si sente tutelato e sa di poter giocare in tutta sicurezza senza incappare in spiacevoli sorprese. E’ però anche una sicurezza per i casino virtuali poiché chi non si allinea alle disposizioni aams e alle normative italiane sul gioco d’azzardo vede il proprio casino virtuale oscurato o totalmente chiuso.
Per poter giocare a poker online su un sito aams, la procedura è la medesima e consta di alcune fasi: registrazione, validazione del conto di gioco, primo deposito e scaricamento del software di gioco.
La registrazione si completa in pochi minuti e si basa sulla compilazione di un form online all’interno del quale inserire i propri dati anagrafici nonché un nome utente ed una password di accesso al sito.

Ciò permette la creazione di un conto di gioco che rappresenta il centro di comando delle proprie attività, all’interno del quale è possibile trovare tutte le proprie attività di giocatore di poker ma anche le transazioni effettuate e lo storico di ogni altra giocata sul sito. Il conto di gioco deve essere validato tramite l’invio di copia di un documento di identità a mezzo fax o email allo staff del casino virtuale. Una volta effettuata la validazione, per giocare a poker online è necessario effettuare il primo deposito sul conto di gioco attraverso il metodo di pagamento preferito, come carta di credito, prepagata, paypal, bonifico, ecc.

Sul primo deposito di norma i casino virtuali riconoscono un corposo bonus di benvenuto che può raggiungere per il poker online anche svariate centinaia di euro a seconda della somma effettivamente versata.

Infine bisogna scaricare il software di gioco che permette di interconnettere i giocatori e creare i tavoli che daranno vita alle partite. I software sono generalmente personalizzabili per rendere l’esperienza di gioco la più appagante possibile.
Il poker online è il perfetto modo per giocare a poker senza spostarsi da casa, provando emozioni intense ed autentiche come se si fosse in uno dei migliori casino reali.

 

Ami i video poker? I casino online sapranno regalarti emozioni uniche

Decine e decine di diversi video poker per un divertimento assicurato

Il poker è senza dubbio un gioco divertente ed appagante ed uno dei modi più semplici ed immediati per poter giocare a poker è passare del tempo con i video poker. I video poker sono una delle attrazioni principali di un casino online e permettono di passare ore e ore di divertimento sicuro, dal momento che sono presenti in decine e decine di varianti attraverso le quali il giocatore può spaziare per passate qualche ore di relax.

Certamente alcuni giocatori preferiranno affezionarsi ad un unico video poker e continuare con quello, altri invece preferiranno passare da un video poker all’altro per rendere l’esperienza di gioco sempre nuova e stimolante. Ognuno dei video poker offerti è caratterizzato da un suo scenario, ambientazioni caratteristiche, personaggi e icone sempre nuove.

Con molti dei casino virtuali è possibile portare il fascino dei video poker sempre con sé grazie alle applicazioni per dispositivi mobili, che consentono di giocare ovunque si voglia e quando si desidera comodamente dal proprio smartphone o tablet. Poker, video poker e tutti gli altri giochi sempre a portata per un divertimento sicuro in qualsiasi occasione.

Suggerito da: Paddy Power, poker

Add Comment